Mercoledì 19 ottobre, alle 20.00, negli spazi del centro culturale sloveno di San Pietro al Natisone sono state resentate due pubblicazioni di poesia a cura dell’Istituto per la cultura slovena di San Pietro al Natisone.

La prima “SEM TAK KOT SEM” raccoglie la maggior parte dell’opera poetica di ZLATKO SMREKAR, poeta di Luico. L’opera, edita postuma, è un omaggio di tutti coloro che l’hanno conosciuto e dell’associazione transfrontaliera PoBeRe, (Posocje-benecia, Resia) di cui lui è statoil promo presidente.

La pubblicazione, in cui ci sono anche alcune poesie tradotte in italiano, sarà presentata dalla curatrice e attuale presidente dell’associazione, Marjeta Manfreda e da Michele Obit che ha curato e tradotto l’altra pubblicazione che verrà presentata: “Loro tornano la sera”.

Il volume “Loro tornano la sera”, edito da ZTT-EST Editoriale stampa triestina, è un’antologia che comprende poesie in italiano, con testo originale a fronte,  di sette poeti della nuova generazione slovena: Primož Čučnik, Lucija Stupica, Miklavž Komelj, Gregor Podlogar, Stanka Hrastelj, Jure Jakob e Karlo Hmeljak. A curare la pubblicazione ed a tradurre i versi Michele Obit, che è da tempo impegnato nel ruolo di ‘traghettatore’ di importanti autori ed opere della letteratura slovena in Italia (l’ultimo suo libro tradotto è stato ‘Piazza Oberdan’ di Boris Pahor, mentre è in uscita la sua traduzione del primo romanzo in italiano di Florjan Lipuš, scrittore sloveno della Carinzia).

 

Menu